REFERENDUM ABROGATIVI 12 GIUGNO 2022

Con decreti del Presidente della Repubblica pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n.82 del 7 aprile 2022 sono stati indetti per il 12 giugno 2022 i 5 Referendum popolari abrogativi dichiarati ammissibili dalla Corte Costituzionale.

Le operazioni di voto inizieranno domenica 12 alle ore 7 e termineranno alle ore 23

Per la validità del referendum abrogativo è obbligatorio che vada a votare la metà più uno degli elettori aventi diritto, in caso contrario le norme per le quali il quorum non viene raggiunto resteranno in vigore.

CHI PUO’ VOTARE

Possono votare tutti i cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali del Comune e che avranno compiuto il 18° anno di età il 12 giugno 2022.

I cittadini italiani residenti all’estero (AIRE), votano per corrispondenza, fatta salva la possibilità di votare in Italia, previa apposita e tempestiva opzione, da esercitare in occasione di ogni consultazione. Il diritto di optare per il voto in Italia deve essere esercitato entro il decimo giorno all’ indizione del referendum e cioè entro il 17 aprile 2022 utilizzando il modello allegato.

COME SI VOTA

L’elettore deve presentarsi al seggio con un documento di identità valido e la tessera elettorale. Chi non ha la tessera o l’ha smarrita può richiederla all’ufficio elettorale del comune di residenza.



Maggiori informazioni sui referendum abrogativi del 12 giugno 2022 e risposte a eventuali quesiti

Ministero degli Interni

Allegati

opzione elettori temporaneamente estero [PDF - 152 KB - Ultima modifica: 26/04/2022]

Modello opzione [PDF - 59 KB - Ultima modifica: 26/04/2022]

allegato 1 modello opzione di voto [PDF - 78 KB - Ultima modifica: 26/04/2022]

Contenuto inserito il 22/04/2022
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità